Cibi salvadenti

 

 

Avere un sorriso perfetto e bianchissimo è un sogno che ognuno di noi vorrebbe realizzare, ma la maggior parte delle nostre brutte abitudini (fumo, caffè, alimenti nocivi….) rendono il tutto alquanto difficile.

Una dentatura sana è sicuramente il risultato di un’igiene costante e curata da regolari visite dal dentista, ma non bisogna sottovalutare l’importanza di ciò che immettiamo nel cavo orale, a contatto con i nostri denti, ci sono infatti degli alimenti che possono macchiare se non addirittura danneggiarne lo smalto in modo permanente.

Di seguito elenchiamo alcuni suggerimenti da seguire per una dentatura sana, da integrare con regolari controlli dal vostro dentista di fiducia :

  • Cibi antiplacca : preferire verdura cruda come sedano, carote, peperoni, aumenta la salivazione e di conseguenza aiuta a eliminare la placca tra i denti. Con le fibre contenute in esse, questi  creano un’azione simile allo spazzolino con grande beneficio per la nostra salute orale;
  • Consumare spesso frutta croccante, mandorle, mele, consente di mantenere in buona salute le nostre gengive grazie all’azione massaggiante delle stesse, oltre a possedere proprietà antibatteriche;
  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno e consumare yogurt, per una corretta integrazione di fluoro e calcio per rinforzare i denti;
  • Il cacao amaro aiuta a proteggere dalla carie grazie alla presenza di tannini, floruri e fosfati con capacità anti demineralizzante dello smalto;

Alcuni cibi inoltre sono la causa principale della carie. I batteri che la provocano utilizzano gli idrati di carbonio o gli zuccheri, presenti negli alimenti, producendo acidi che abbassano il ph della bocca sotto la soglia di difesa dello smalto, a quel punto si crea l’ambiente favorevole allo sviluppo della carie.

C’è da chiedersi quindi quali sono i cibi che fanno bene ai denti : innanzitutto quelli crudi e naturali.

  • Pane integrale, verdure, noci, legumi e tutti quei cibi ricchi di fibre che esercitano sui denti un’azione detergente.
  • Latte,carne,pesce :hanno un potere anticarie.
  • I latticini : contengono calcio, fosforo e vitamina D. La vitamina D favorisce l’assorbimento del calcio a livello gastrointestinale, l’equilibrio calcio-fosforo e la formazione di denti e ossa. Per questo motivo i latticini sono consigliati soprattutto nella dieta dei bambini. Allo stesso modo si consigliano mele e carote crude da mangiare al posto di dolci e cioccolata zuccherata.
  • Arachidi e nocciole, inoltre, stimolano la salivazione che è il più grande nemico della carie. Questi cibi contengono quantità minime di glucidi fermentati e nessuna dose di acidi.

Elio Bava
Medico chirurgo
Specialista in odontoiatria e protesi dentaria

Share This