I PRIMI DENTINI: IL SOSTEGNO EMOTIVO DELLA MAMMA E NORME DI COMPORTAMENTO

 

A seguito dell’allattamento, i bambini vengono svezzati ma i dentini sono ancora nella loro primissima fase di sviluppo e si apprestano a spuntare man mano.

Dunque, nonostante la fase dell’allattamento sia stata superata correttamente, i dentini dei bambini hanno ancora molta strada e gli va dedicata la giusta attenzione.

Con la loro crescita, continuano e aumentano i dolori che il bambino sperimenta: per far fronte ai loro fastidi, e spesso per coccolarli e dar loro piacere, accade che si instaurino abitudini che possono danneggiare i denti, quali il fornire il ciuccio per molte ore al giorno e oltre un certo limite di età, che spesso viene dato insieme al miele, e l’assunzione di numerosi altri cibi zuccherini.

Un’altra abitudine che condiziona lo sviluppo dei denti è quella del succhiare il dito, o mettere in bocca numerosi altri oggetti, come giocattoli e coperte.

Oltre – inevitabilmente – alla genetica, sono questi i fattori che possono condizionare lo sviluppo dentale e il dolore dei bambini, concorrendo anche all’eziologia di malesseri psicologici in rapporto ai denti.

Anche qui è importante notare come sia fondamentale la funzione di contenimento materno, che può essere sostegno emotivo sufficiente per il bambino a scapito di abitudini scorrette, quali l’alta necessità di assumere zuccheri e un elevato numero di gesti auto-consolatori come quella di prendere ancora il ciuccio o succhiare il dito.

Occorre prestare attenzione ai segnali che danno queste abitudini rispetto al loro significato, ovvero la richiesta di contatto emotivo da parte del bambino, che spesso utilizza oggetti esterni con una funzione di

conforto psicologico. Spesso essi sono utili allo scopo di separarsi dalla fusione con la mamma, in qualità di “oggetti transizionali” (Winnicott, 1971), ma occorre prestare attenzione all’eccesso di comportamento per preservare il corretto sviluppo della dentizione del bambino.

Il sostegno emotivo della mamma, la sicurezza e il contenimento che il bambino percepisce, e abitudini di comportamento corretto da parte della madre nella fase della prima dentizione, sono quindi la base di uno sviluppo sano sia dei dentini stessi, sia della rappresentazione che ne avrà il bambino.

Ansia e paura del dolore ai denti da grandi, saranno meno invalidanti se nell’allattamento e nello svezzamento i neonati hanno percepito la giusta rassicurazione materna.

Dott.ssa Simona Galietto

Psicologa

BIBLIOGRAFIA

Winnicott D.W (1953). Oggetti transizionali e fenomeni transizionali. In: Dalla Pediatria alla Psicoanalisi

Martinelli , Firenze.

Winnicott D.W (1971). Gioco e realtà . Armando editore, Roma.

SITOGRAFIA https://www.ildentistadeibambini.it/

Il Dentista dei Bambini – Studi Dentistici – Odontoiatria Pediatrica

9 comments on “I PRIMI DENTINI: IL SOSTEGNO EMOTIVO DELLA MAMMA E NORME DI COMPORTAMENTO

  1. visit here 9 Settembre 2020 /

    Hello there! This is my first visit to your blog! We are a
    team of volunteers and starting a new project in a community in the same niche.
    Your blog provided us useful information to work on. You have done a
    outstanding job!

  2. judi kartu online 10 Settembre 2020 /

    Wow, fantastic blog layout! How long have
    you been blogging for? you made blogging look easy. The overall
    look of your web site is excellent, let alone
    the content!

  3. Judi Kartu Online 10 Settembre 2020 /

    I blog often and I genuinely appreciate your content. Your article has really peaked my interest.
    I am going to take a note of your site and keep checking for
    new details about once per week. I opted in for your RSS feed as well.

  4. marble countertop 15 Settembre 2020 /

    Our marble products are applied for the flooring and wall area, countertop, tub
    surrounding, window sill, threshold and stair etc.

    And we are comfortable to work with residential project, commercial
    project,
    hospitality project with our quality marble products.

  5. web page 16 Settembre 2020 /

    Definitely believe that which youu stated. Your favorite reawson appeared to be on the net the simllest thing to be awaare of.
    I say to you, I definitely get irked while people consider worrjes that they plainly don’t know about.
    You managed to hit the naol upon the top and defined out the whole thing without having
    side effect , people could take a signal. Will likely be back to get more.
    Thanks
    чистка зубного камня web page имплантация зубов киев

  6. web page 22 Settembre 2020 /

    We are a group of volunteers and opening a neew scheme in our community.
    Your website offered us with valuable information to
    work on. You have done aan impressive job and our entire commuhity
    will bbe grateful to you.
    экспедиционные услуги web page контейнерные перевозки грузов

  7. S128 23 Settembre 2020 /

    Everything posted made a bunch of sense. But,
    what about this? what if you were to create a awesome headline?
    I am not saying your information isn’t good., but suppose you added a title that grabbed a person’s attention? I mean I PRIMI DENTINI:
    IL SOSTEGNO EMOTIVO DELLA MAMMA E NORME DI COMPORTAMENTO – Studio Dottor Bava is a little plain. You
    should glance at Yahoo’s home page and note how they create post titles to get viewers to open the links.
    You might add a related video or a pic or two to get people interested about what you’ve got to say.
    In my opinion, it might make your posts a little livelier.

  8. معاد 23 Settembre 2020 /

    Hello Dear
    There is definately a great deal to find out about this issue. I really like all of the points you’ve made.
    It’s an amazing article in support of all the internet visitors; they will take benefit from it
    Greetings! Very useful advice within this article! It is
    the little changes that will make the most important
    changes. Thanks a lot for sharing!

  9. Skull For Sale 23 Settembre 2020 /

    Hello There. I found your blog using msn. This is a very well
    written article. I’ll be sure to bookmark it and come back to read more of
    your useful information. Thanks for the
    post. I’ll certainly return.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This